Nuovo anno, nuovi propositi!

Progetti per il 2017

 

 

Gennaio è il mese dei buoni propositi: si fissano traguardi e scadenze e poi ci si mette tutti al lavoro per raggiungere e superare gli obiettivi prefissati.

Oggi vi parliamo di quella che per noi sarà una vera e propria sfida: convincere le aziende di quanto sia importante costruire una solida presenza online e aiutarle a compiere questo fondamentale salto di qualità.

Come dimostra un recente studio elaborato da Pragma per Registro.it, ci sono moltissime realtà italiane in grave ritardo nel processo di digitalizzazione. La ricerca, condotta su 1200 micro imprese (società con 1-9 dipendenti e almeno una connessione Internet), indica che il web non è ancora percepito e utilizzato come un vero e proprio strumento di business. 

Ecco qualche esempio concreto: circa un terzo del campione non ha un dominio registrato e il 20% non ha intenzione di dotarsene nel medio periodo. Tra le aziende che hanno un sito personale, solo il 28% utilizza i social network più comuni. A dominare è senza dubbio Facebook, seguito dai concorrenti (Pinterest, Twitter, Linkedin, Instagram). Ancora meno sono le realtà che sfruttano il marketing online e pochissime quelle che offrono un canale distributivo ecommerce. Altro tasto dolente sono gli investimenti in innovazione: il 69% degli intervistati vi destina meno del 5% delle risorse e molti ignorano il significato di concetti come Internet of Things e Industria 4.0. 

Gianluca Diegoli, consulente di Registro.it, spiega: "se si escludono alcuni esempi virtuosi, la maggior parte delle aziende è ancora ‘prodotto-centrica’, cioè troppo legata alla costruzione del prodotto e poco interessata alla sua promozione in Rete. Per dare supporto a progetti innovativi, servono consapevolezza imprenditoriale e molta formazione, a tutti i livelli aziendali".

Il 2017 è appena iniziato: riusciremo nell’impresa?

Per approfondire la ricerca di Pragma clicca qui.