Come si fa un subentro luce con A2A?

Come si fa un subentro luce con A2A?

Ti sei appena trasferito in una casa in cui è presente un contratto elettrico inutilizzato da tempo? In questo caso, l'operazione che devi richiedere, è il subentro luce: scopri come fare con A2A!

Tutto quello che devi sapere per un subentro A2A


Se hai bisogno di richiedere un subentro A2A ma non sai da che parte cominciare, questa guida può sicuramente tornarti utile. Infatti, nei paragrafi che seguono, trovi tutte le informazioni necessarie per effettuare l'operazione di subentro contatore luce, nello specifico:

  • come fare la richiesta
  • documenti necessari
  • le tempistiche previste
  • costi da sostenere

Vediamo nel dettaglio tutte le opzioni sopra elencate.

Come fare richiesta di subentro con A2A?

Puoi fare richiesta di subentro con A2A nei seguenti modi:

  • recandoti presso uno degli sportelli fisici dell'operatore
  • telefonando al numero verde 800 199 955 da rete fissa oppure chiamando il numero 02 36 60 91 91 se vuoi utilizzare un cellulare
  • tramite lo sportello online messo a disposizione da A2A Energia

Quali sono i documenti necessari per richiedere un'operazione di subentro con A2A?

I documenti necessari per richiedere e portare a termine un'operazione di subentro A2A sono i seguenti:

  • nome e cognome o ragione sociale dell'intestatario del contratto luce e gas
  • codice fiscale e/o partita IVA dell'intestatario del contratto
  • indirizzo di residenza o sede legale della società
  • recapito al quale inviare le bollette
  • numero di telefono
  • e-mail
  • indirizzo della fornitura
  • codice POD/PDR (puoi trovarli sul tuo contratto di fornitura oppure nella seconda pagina delle bollette luce o gas) o matricola del contatore da attivare
  • la titolarità in base al quale si occupa l'immobile per il quale si richiede la fornitura
  • dati catastali dell'immobile
  • apparecchi gas utilizzati
  • potenza richiesta per il contatore di energia elettrica

Inoltre, benché si tratti di un dato facoltativo, si consiglia di comunicare la lettura del contatore gas e luce.

Le tempistiche previste per un subentro A2A

Le tempistiche previste per portare a termine l'operazione di subentro luce con A2A sono pari a 10 giorni lavorativi. Questi vengono calcolati a partire dal giorno in cui il distributore territoriale competente ha ricevuto la richiesta di subentro.

Una volta completata l'operazione, la fornitura energetica sarà riattivata.

I costi da sostenere per effettuare un subentro A2A

Non ci sono costi specifici per quanto riguarda un subentro con A2A. Infatti, l'operatore dichiara che il prezzo di questa operazione dipende da alcuni fattori.
Nello specifico, varia in base allo stato e alle caratteristiche delle forniture energetiche per cui si fa la richiesta.

Dunque, la cosa migliore da fare è contattare un operatore di A2A. In particolare, puoi richiedere assistenza nelle seguenti modalità:

  • contattando il numero verde e selezionare l'opzione ""parla con un operatore""
  • recandoti presso lo sportello fisico più vicino a te (puoi individuare l'esatta posizione di quest'ultimo sul sito ufficiale di A2A, in particolare nella sezione ""contatti"")
  • online, nelle sezioni dedicate ""FAQ"" e ""Info Point""

Per maggiori informazioni ti consigliamo di visitare il sito ufficiale di ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente) che trovi a questa pagina.

Inserisci il tuo messaggio qui

Resta aggiornato
Iscriviti alla nostra newsletter.

© TOP TEAM SERVICE SRL - via Cadolini 15, 20137 Milano (MI) - p.iva. 07113950963